Braccialetti blu: l’esperienza narrativa della diabetologia di Chieti

“Tutto è nato spontaneamente, quasi per caso. All’inizio c’era solo un gruppo di 4 pazienti con microinfusore, che avevano bisogno di confrontarsi e avere informazioni. Oggi siamo più di 70 Braccialetti blu!”. Racconta così Alessia Quirino, infermiera presso l’ambulatorio Diabetologia ospedaliera della Clinica medica di Chieti e madrina dell’iniziativa Braccialetti Blu, un progetto che coniuga …

Diabete e cinema

Come viene rappresentato il diabete al cinema? In questa rubrica abbiamo parlato spesso di come le storie possono essere uno strumento di cura e di educazione per le persone che convivono con questa malattia. Ma al di fuori dell’ambiente terapeutico, viviamo costantemente immersi nelle storie come, per esempio, quelle raccontate dalla cinematografia. Storie che hanno …

Diabete Mellito: la Medicina Narrativa per la Terapia Medica Nutrizionale

“La Terapia Medica Nutrizionale è parte integrante del trattamento e della autogestione del diabete ed è raccomandata per tutte le persone con diabete tipo 1 e diabete tipo 2, come componente efficace del piano di trattamento globale della malattia, con l’obiettivo di mantenere o migliorare la qualità di vita, il benessere fisiologico e nutrizionale e …

Fake news e Diabete: la prima cura è la corretta informazione

“Se non si ribadisce l’importanza dell’autorevolezza delle fonti scientifiche, il rischio ricade sulla salute dei pazienti e sui percorsi di cura”. È con questo avvertimento che Francesco Purrello, Professore ordinario di Medicina Interna all’Università di Catania e Presidente Eletto della Società Italiana di Diabetologia (SID), mette in guardia dal pericolo delle “fake news” che si stanno diffondendo anche …

Diabete infantile: il ricovero ospedaliero dal punto di vista del bambino

In Italia vivono circa 20.000 bambini e adolescenti con diabete mellito tipo 1 (DMT1). Molti di questi bambini, soprattutto se molto piccoli, subisco il trauma del ricovero ospedaliero: secondo l’American Diabetes Association  circa il 30% dei bambini che riceve una diagnosi di DT1 lo scopre perché colpito da chetoacidosi, una complicanza acuta che richiede un …

Alberto Patrucco: “Sono sano perché sono malato”. Parola di un artista che ha deciso di ridere e far ridere, nonostante un dibete di tipo 1

Sono sano perché sono malato potrebbe essere il titolo di un suo spettacolo, o di una canzone, o il tormentone di un monologo. Potrebbe essere molte cose visto il personaggio eclettico, talentuoso, di fervida immaginazione che ho il grande piacere di intervistare, Alberto Patrucco (www.albertopatrucco.it). “40 anni di militanza”, mi dice, “e per lo meno …

Pagina 1 di 4812345...102030...Ultima »