Diabete beach: una lotteria per aiutare chi ha il diabete

 

Diabete Romagna torna per il secondo anno consecutivo con una nuova iniziativa di raccolta fondi: Diabete Beach è il nome della lotteria che caratterizzerà  – come dice il nome – l’estate, concludendosi il 7 settembre con l’estrazione dei vincitori. L’associazione ha già ottenuto alcuni risultati con iniziative di questo tipo: è stato per esempio sviluppato un ambulatorio dedicato al piede di diabetico all’Ospedale di Forlì. Lo scopo di Diabete Romagna è proprio quello di operare nel territorio per dare sostegno alle persone che convivono con il diabete. Agisce attraverso il finanziamento di progetti che si inseriscono nel contesto regionale e completano i servizi offerti dal Sistema Sanitario Nazionale.

Purtroppo i numeri del diabete fanno sì che le azioni e le attività svolte dal SSN non siano sufficienti: si tratta di una patologia cronica, che necessita di monitoraggio continuo e che può dare origine – se non controllata – a complicazioni, come il piede diabetico, per esempio. In Italia, su 14.234 amputazioni, 8.741 sono state fatte a persone diabetiche. I costi legati a visite ambulatoriali, ospedalizzazioni e interventi sono molto alti e spesso ricadono sulla collettività o sulle famiglie. La scelta migliore è quella della prevenzione. Per questo, grazie a una semplice lotteria, è possibile raccogliere i fondi necessari per istituire ambulatori di controllo e monitoraggio, consulenza e supporto che affianchino i servizi tradizionali. Un caso d’eccezione è proprio l’ambulatorio per il piede diabetico creato accanto al reparto di Diabetologia dell’Ospedale di Forlì dove si può trovare personale specializzato in grado di ridurre i rischi legati al diabete.

In questo ambulatorio operano Laura Zanoni e Agnese Ricci, podologhe che l’associazione Diabete Romagna finanzia per offrire al paziente una veloce diagnosi e una pronta cura ad una complicanza molto grave. Nell’ambulatorio è in funzione un Ecografo Digitale Portatile Multidisciplinare, anch’esso finanziato dall’associazione, che permette ai pazienti l’adeguata prevenzione. In supporto al Reparto di Diabetologia dell’Ospedale Bufalini di Cesena operano un nutrizionista, il dott. Aldo Vallicelli e una psicologa la Dott.ssa Lisa Gamberini, per sostenere il paziente con diabete nell’educazione alimentare e nell’accettazione della malattia, entrambi finanziati interamente dall’associazione.

L’acquisto del blocchetto della lotteria composto da 25 biglietti permetterà di donare 62,5 euro all’associazione pari a un consulto dal nutrizionista per 3 persone con diabete. Con due blocchetti della lotteria solidale Diabete Beach, il corrispettivo di 50 biglietti, si farà una donazione di 125 euro, che regalerà a 10 persone con diabete il consulto da un podologo per prevenire il piede diabetico. L’estrazione dei biglietti vincenti avverrà al Grand Hotel di Cesenatico, lunedì 7 settembre alle ore 17.00. 

Fonte: Forlytoday

http://www.forlitoday.it/cronaca/iniziativa-solidarieta-diabete-romagna.html