Quali sono i sintomi del diabete giovanile?

Le cause del diabete giovanile sono sia di natura genetica che ambientale e questo rende molto difficile predire l’insorgere della malattia. Quello che è indispensabile è la diagnosi precoce: una corretta interpretazione dei sintomi consente di intervenire con tempestività e di influire positivamente sull’evoluzione della malattia. I sintomi del diabete nei bambini sono: aumento della frequenza …

Quali sono i sintomi che possono far pensare di avere il diabete?

I sintomi sono diversi tra loro a seconda del fatto che si tratti di diabete di tipo 1 o diabete di tipo 2. Il diabete di tipo 1 insorge soprattutto nei bambini e adolescenti. I sintomi sono comuni, ma diventano molto marcati: stanchezza, molta fame e sete, aumentata frequenza di urinazione, forte dimagrimento. Nel caso …

Sono diventato diabetico dopo una terapia con cortisone. Perchè?

Sottoposto a un difficile intervento chirurgico, sono diventato diabetico dopo una terapia con cortisone. Perché? Il cortisone è un ormone che, somministrato per lunghi periodi ad alti dosaggi, può determinare uno stato diabetico perché la sua azione a livello dei tessuti si oppone all’azione dell’insulina, determinando quindi, uno stato simile a quello della mancanza di …

Mi hanno parlato della “luna di miele” nel diabete. Di cosa si tratta?

Nella fase iniziale del diabete di tipo 1 (diabete insulinodipendente) si può avere una graduale diminuzione del fabbisogno insulinico. Il compenso glicometabolico rimane buono e si può arrivare sino alla possibile completa sospensione del farmaco. Questo periodo è temporaneo e ha una durata variabile (da alcune settimane fino a un anno). In seguito si presenta la …

Che differenze ci sono tra il diabete delle persone anziane e quello dei giovani?

È una suddivisione grossolana, ma che ci permette di distinguere due tipologie di malattia. Da una parte, nell’anziano (o nell’adulto) il diabete può essere scoperto per caso, compare più facilmente in persone soprappeso e talvolta nelle fasi iniziali è sufficiente una dieta e la perdita di peso per ritornare a livelli glicemici normali: questo è …

Che cos’è l’emoglobina glicosilata/glicata?

L’emoglobina glicosilata è un esame del sangue utile a verificare l’andamento medio della glicemia nei due mesi precedenti l’esame. Per chi ha il diabete, in genere, valori di emoglobina glicata inferiori al 7% (53 mmol/mol) indicano buon compenso. Tuttavia è importante analizzare come il compenso glicemico viene ottenuto, perché un buon valore di emoglobina glicata …

La fluorangiografia è dannosa? Mio figlio l’ha fatta ed è diventato tutto giallo.

La fluorangiografia è dannosa? Mio figlio l’ha fatta ed è diventato tutto giallo. La fluorangiografia non è un esame dannoso per l’organismo, anzi, se fatta quando è necessario, può essere utile per prevenire ben più gravi alterazioni. Il fatto che suo figlio sia diventato giallo dopo poche ore dall’esecuzione della fluorangiografia non la deve preoccupare, …

Un diabetico può fumare qualche sigaretta al giorno?

Il fumo di sigaretta non influenza il mantenimento di corretti valori glicemici. Però, oltre a favorire in ogni individuo patologie polmonari, il fumo è un fattore di rischio anche per i processi degenerativi dei vasi sanguigni. Gli altri fattori di rischio cardiovascolare sono la vita sedentaria, l’obesità, le iperlipidemie (eccesso di grassi nel sangue), lo …

Pagina 1 di 212