Piccole luci e dove trovarle. Il racconto di Tiziana Baravex

Se c’è qualcosa che accomuna tutte le mamme di bambini e ragazzi diabetici è la precisione. Nessuna mamma potrà dire che la prima glicemia di suo figlio era poco meno di 300, ad esempio. Ti dirà: “Era 286”. Come sta facendo ora, Tiziana, raccontandomi dell’esordio di sua figlia Giulia. Una mamma non si ricorda per difetto e …

Una cuoca insolita. La storia di Elsa Panini

Alga kombu, acidulato di prugne umeboshi, aquafaba, agar agar…Avete mai sentito nominare questi ingredienti? A prima vista, potrebbero sembrare misteriose componenti di una qualche pozione magica, verso la quale confidare per il solo suono che producono, leggendoli in fila, uno dopo l’altro. Per quel non so che di misterioso ed esotico che evocano. Posti lontani, …

Diabete e fase 2: alcuni consigli per viverla al meglio

Da quando ci è stato detto: “Ora potete uscire, ma state attenti”, tutta l’euforia che pensavamo di riservare a questo momento è andata pian piano scemando. Ci siamo guardati intorno. Abbiamo preparato i vestiti, le scarpe, le mascherine e i guanti. Pensavamo di essere pronti, ma qualcosa di inizialmente inespresso, ha cominciato a scalpitare e …

Quando il diabete non è mio, ma delle persone che amo. La storia di Monica

“Il diabete lo respiro da sempre”, mi dice. È interessante che Monica abbia utilizzato questo verbo. Perché si respira qualcosa che è nell’aria, qualcosa che accade. Respiriamo la condizione degli altri, soprattutto se con altri si intende la propria famiglia. Monica ha respirato il diabete della madre, che si è ammalata a 29 anni, quando …

Call to action: crediamo nel potere delle storie, raccontaci la tua

Man man che si avvicinava il 4 maggio, mi sono accorta di non provare quel sollievo, quel senso di ritrovata libertà che pensavo avrebbe coinciso con l’avvento della fase 2.Mi sono interrogata a lungo e recentemente ho visto tradotta questa strana, nuova ansia – che nulla ha a che vedere con quella che ha definito …

Come confrontarsi col Covid-19: ne parla la Dott.ssa Greta Fraccascia

Una cosa, ora, proprio non possiamo permettercela più. E questa cosa è la censura delle nostre emozioni.  “Quando nego l’emozione, non sono in grado di decodificarla, quindi legittimarla e metterla in ordine. È difficile e fa paura poter dire a sé stessi: ‘Oggi, mi sento male. Oggi non voglio avere il diabete’. Ma l’emozione negata compromette inevitabilmente la …

Quando tutto questo sarà finito…

La primavera è arrivata comunque. Non ha avuto bisogno di noi per fiorire. Oggi c’è un vento freddo che fa sbattere le imposte e che si divertirebbe molto ad alzare le gonne, se ci fosse, in giro, qualche gonna da alzare. C’è il sole. Non ci dimenticheremo mai più di questa primavera che è esplosa …

La vostra grande lezione ai tempi del coronavirus, per la quale ringrazio

Io, qui, dovrei raccontare storie. Le vostre. Quelle che con grande generosità mi date l’opportunità di condividere. Ed è quello che normalmente faccio, da diversi anni oramai.Così, l’altro giorno ho preso in mano gli appunti dell’ultima intervista e ho iniziato a pensare come traslarli in una narrazione coerente, con una struttura funzionale, e con una scrittura che fosse specchio …