L'estate mette in pericolo i piedi dei diabetici

 

L'L'attività fisica è particolarmente indicata per i diabetici. E l'estate è la stagione più adatta per praticare un po' di sport all'aperto. Ma proprio i diabetici devono prestare particolare attenzione ai loro piedi, che sono particolarmente sensibili. Alcune attività all'aperto possono infatti causare danni a chi ha problemi di circolazione o soffre di neuropatia.
Per questo, i medici del Diabetes Outpatient Treatment and Education del Cedars-Sinai Medical Center offrono cinque utili suggerimenti ai pazienti diabetici:

1)mantenere i giusti livelli di glucosio. In media dovrebbero essere sotto ai 126 mg/dl. Questo lo si ottiene prestando attenzione alla propria dieta e facendo attività fisica;
2) portare sempre le scarpe. I diabetici non dovrebbero mai camminare a piedi nudi, neanche in casa. Anche un piccolo incidente, come urtare contro qualcosa, può provocare fastidiose ulcere. In spiaggia, conchiglie, vetri, detriti vari possono ferire la pelle dei piedi e causare infezioni. Per chi soffre di neuropatia o di problemi di circolazione, che riducono la sensibilità del piede, camminare su una superficie calda è particolarmente pericoloso. Può infatti provocare bruciature e infezioni. Esistono molti tipi di scarpe e ciabatte da spiaggia che proteggono da questo tipo di infortuni;
3)comprare scarpe e calze adatte. Indossare le giuste scarpe e le giuste calze aiuta a prevenire vesciche e calli e protegge ulteriormente il piede. è importante che le scarpe siano del numero giusto. Se sono troppo grandi o troppo piccole possono far venire vesciche e calli. I piedi degli adulti cambiano nel corso della vita. Il peso, i problemi di circolazione ma anche il tempo meteorologico possono mutare la forma e la grandezza del piede. Dato che la forma del piede cambia anche nel corso di un giorno, è bene acquistare le scarpe alla fine della giornata;
4)ispezionare ogni giorno i propri piedi. Questo vale soprattutto d'estate. I piedi devono essere ispezionati prima di mettere le scarpe e dopo averle tolte. Bisogna controllare con particolare attenzione fra le dita e sul tallone. Prima di mettere le scarpe bisogna verificare che non vi siano detriti di alcun genere. Anche un granello di sabbia può provocare un'infezione;
5)andare regolarmente da un podologo. Il caldo estivo aumenta il rischio di infezioni dovute a funghi e calli. Questi disturbi, oltre ad essere fastidiosi, possono portare a pericolose complicanze, se non vengono trattati adeguatamente.

Diabetes Outpatient Treatment and Education, Cedars-Sinai Medical Center, June 2003.