“Mi sono sentita un ingranaggio imperfetto”. La storia di Federica

 

Federica è entrata nella mia vita circa vent’anni fa. Abbiamo fatto il passaggio dall’infanzia all’età adulta insieme, condividendo ogni momento importante. Tranne uno: qualcosa che ha che fare con la sua vita quotidiana, ma che omettiamo sempre. Quando ieri mi ha chiamata, dicendomi che avrebbe voluto parlarmi, non sapevo che di lì a poco avremmo superato …

Giulia Meggiolaro e la sua avventura di studentessa in Canada

 

Qui sono le 11 di mattina. Ma dove si trova lei sono le 5 di notte.Non avevo fatto il calcolo quando ci siamo messe d’accordo per l’intervista. Non mi sono resa conto, quando ha proposto «Facciamo alle 11, ora italiana», che in Canada sarebbe stata ancora notte.Ma al telefono Giulia Meggiolaro mi tranquillizza: «Non preoccuparti, …

Tecnologia e diabete. La storia di Eugenio Galli e di sua madre Anna Maria

 

Da qualche mese, la redazione di Diabete.net ha deciso di dedicare una serie di articoli a tema tecnologia e diabete. In particolare modo, abbiamo deciso di parlare di uno strumento considerato, ormai, essenziale: il sensore. Abbiamo ascoltato il parere di due mamme: Irene Barrese e Silvia Purpori. Volevamo comprendere come fosse cambiato il rapporto col …

Diabete di tipo 1: come sono coinvolti fratelli e sorelle

 

Prestare attenzione alle fluttuazioni della glicemia, monitorare quanto glucosio c’è nel sangue, ricalibrare cosa si mangia e a che ora si mangia: un figlio con il diabete di tipo 1 ha un grande impatto su tutto il sistema familiare.  E se l’effetto del diabete di tipo 1 sui genitori di chi ne è affetto è un …

Ad occhi aperti. Ilaria Bertinelli ci racconta dell’esordio di suo figlio Nicolò, dopo undici anni da quello di sua figlia Gaia

 

«Ci sentiamo funamboli. Costantemente in equilibrio precario. Vorresti lasciarti andare: non puoi lasciarti andare. È l’assenza di leggerezza che ci mette costantemente alla prova. Il fatto di dover mantenere sempre alta l’attenzione». Ilaria Bertinelli mi racconta. E non si tratta di un’intervista al telefono. Siamo comunque distanti, ma ci vediamo attraverso lo schermo del computer, …

La storia di Arianna, “eco mamma” con diabete di tipo 1

 

Questa di Arianna è una storia che fa riflettere sul tema della protezione e dell’accudimento. C’è una cosa che ci accomuna tutti. Non vorremmo mai far soffrire le persone che amiamo. Non vorremmo mai spaventarle. Desideriamo preservarle da ogni male. Letteralmente, siamo incapaci di fronte alla sofferenza altrui, tanto che il modo di dire: “Vorrei …

Silvia Purpuri, e l’arte del volere con la lettera maiuscola

 

“VOGLIO che vadano controcorrente, se andare controcorrente è la cosa che loro ritengono giusta. VOGLIO vivere per loro, e assicurarmi che non manchi loro nulla. NON VOGLIO però fare niente al loro posto, perché solo quando si guadagna qualcosa con fatica se ne capisce veramente il valore. VOGLIO che conquistino il mondo, che lo assaporino, …

Diabete di tipo 1: il burnout dei genitori

 

Come abbiamo visto in un precedente articolo, il concetto psicologico di burnout viene sempre più spesso applicato all’esperienza di diabete. Molte persone con diabete dichiarano di vivere una situazione di burnout e alcuni gruppi di ricerca stanno esplorando il significato di questo costrutto, nato nell’ambito della salute lavorativa, quando applicato all’esperienza di una patologia cronica come il diabete, vissuta …

Di cosa parliamo quando parliamo del diabete di un figlio. Il racconto di Irene

 

C’è questo libro di Raymond Carver che si intitola “Di cosa parliamo quando parliamo d’amore”.Per chi si occupa di definire quando un autore diventa, a tutti gli effetti, autore di culto – e si dovrebbe, a parer mio, inventare un nome e una qualifica precisa per costoro – questo è il libro attraverso il quale …

Eventi misteriosi che salvano la vita. La storia di Alessandra Bartolucci

 

Da adolescente mi capitò tra le mani un libro sui grandi misteri insoluti della storia, di cui non ricordo l’autore, né tantomeno l’anno di pubblicazione. Cercando su internet ho notato che di libri simili ce ne sono ancora molti, e che risalgono anche ad anni recenti. Mi ha fatto pensare che il genere umano probabilmente …