Le complicanze del diabete

Il rischio peggiore per i pazienti affetti da diabete mellito è la possibilità che la patologia possa degenerare nelle “complicanze”, spesso legate alla durata e al compenso metabolico. Al fine di contrastare o ritardare l’insorgere di complicanze, il controllo dei valori della glicemia è fondamentale per evitare picchi di ipoglicemia e iperglicemia. A questo scopo …

Le complicanze croniche del diabete

Le complicanze croniche del diabete più diffuse sono quelle vascolari ed oculari. Sono più frequenti nel diabete di tipo 2 rispetto a quello di tipo 1 e si manifestano solitamente dopo 10-15 anni dalla comparsa della malattia. Gli organi bersaglio sono l’occhio, il rene, il sistema nervoso e il sistema cardiovascolare. Il disturbo oculare più frequente …

Le complicanze acute del diabete

Le complicanze acute del diabete sono più frequenti nel diabete di tipo 1, rispetto a quello di tipo 2 e sono determinate dalla carenza o assenza di insulina nell’organismo. Chetoacidosi La chetoacidosi è causata dalla carenza/assenza di insulina nell’organismo che non permette alle cellule di utilizzare il glucosio per produrre energia. In questa situazione il …

La Balanopostite: un’altra complicanza del diabete

Nel diabete il problema della balanopostite è molto frequente, addirittura in alcuni casi la diagnosi di diabete viene fatta proprio nell’ambito dello studio dell’insorgenza di una balanopostite. Inoltre, notoriamente, le difese immunitarie dei diabetici sono inferiori a quelle della popolazione non diabetica, per cui è più facile per i diabetici contrarre, tra le altre,  infezioni …

Cos’è il diabete mellito? Valori, sintomi e fattori

Il diabete mellito è una malattia cronica caratterizzata dall’aumento della concentrazione di glucosio nel sangue. Responsabile di questo fenomeno è un difetto assoluto o relativo di insulina che consente all’organismo di utilizzare il glucosio per i processi energetici all’interno delle cellule. Quando l’insulina è prodotta in quantità non sufficiente dal pancreas oppure le cellule dell’organismo non rispondono alla …

Le tipologie di diabete mellito e il diabete insipido

Attualmente la medicina distingue tre forme di diabete mellito: – diabete di tipo 1 – diabete di tipo 2 – diabete gestazionale A queste si aggiunge un’altra patologia detta diabete insipido che si differenzia dalle altre sia per cause che per sintomi. Il diabete mellito di tipo 1 Un tempo chiamato diabete insulino-dipendente o diabete giovanile, riguarda il …

Insulina e glicemia: i valori e il ruolo

L’insulina è un ormone fondamentale perché regola la quantità di glucosio nel sangue e il suo utilizzo da parte delle cellule, evitando così il verificarsi del fenomeno della glicemia alta caratteristico del diabete mellito. La glicemia Con il termine glicemia s’intende la concentrazione di glucosio nel sangue, elemento fondamentale per l’organismo poiché è il nutriente …

La prevenzione e i sintomi del diabete mellito

La prevenzione del diabete non solo è possibile ma è anche molto semplice: basta seguire uno stile di vita sano. I soggetti a rischio, inoltre, dovrebbero tenere d’occhio l’eventuale insorgenza dei primi sintomi della malattia per evitare che venga diagnosticata troppo tardi. La prevenzione Allo stato attuale non ci sono metodi per prevenire l’insorgenza del …

La diffusione e i costi del diabete

Il diabete mellito è una malattia di grande rilievo sociale ed esercita un notevole impatto socio-economico sui vari sistemi nazionali per l’entità della sua diffusione e la gravità delle sue complicanze. Tra le patologie croniche, il diabete si sta diffondendo sempre di più tanto che per il 2025, l’Organizzazione mondiale della sanità prevede che il …

L’automonitoraggio della glicemia

L’automonitoraggio della glicemia aiuta le persone affette da diabete mellito a tenere sottocontrollo l’indice glicemico. I valori glicemici possono, infatti, cambiare nel corso della giornata e una maggiore consapevolezza da parte del paziente, può essered’aiuto nel monitoraggio costante della propria condizione. E’ possibile, quindi, prevenire le gravi complicanze croniche della patologia mantenendo un controllo adeguato della …

Pagina 1 di 812345...Ultima »