Dopo una terapia con cortisone mi è venuto il diabete. Perché?

Il cortisone è un ormone che, somministrato per lunghi periodi ad alti dosaggi, può determinare uno stato di iperglicemia perché la sua azione a livello dei tessuti si oppone all’azione dell’insulina, determinando quindi, uno stato simile a quello della mancanza di insulina.

Il diabetologo mi ha consigliato di associare alle pastiglie una dose di insulina

Sono un diabetico di 53 anni in cura con pastiglie da cinque anni. È andato tutto bene finora, ma adesso il diabetologo mi ha consigliato di associare alle pastiglie una dose di insulina. Io penso che possa essere un trattamento adeguato per lei che è un paziente non insulinodipendente nel quale, a un certo punto, …

Mi inietto l’insulina sempre nelle braccia, ma in questa sede la pelle si è indurita

È necessario iniettare l’insulina a rotazione in diverse zone del corpo, così da evitare non soltanto problemi cutanei ma anche per favorire un ottimale assorbimento dell’insulina. Le sedi consigliate, oltre alla parte esterna delle braccia, sono i quadranti laterali dell’addome, i glutei, la parte esterna delle cosce.  Per maggiori informazioni sulle zone da utilizzare per …

Mi hanno parlato della “luna di miele” nel diabete. Di cosa si tratta?

Nella fase iniziale del diabete di tipo 1 (diabete insulinodipendente) si può avere una graduale diminuzione del fabbisogno insulinico. Il compenso glicometabolico rimane buono e si può arrivare sino alla possibile completa sospensione del farmaco. Questo periodo è temporaneo e ha una durata variabile (da alcune settimane fino a un anno). In seguito si presenta la …

Il mio medico curante vuole che passi dalla insulina animale a quella umana

Il mio medico curante vuole che passi dalla insulina animale a quella umana, perché offre minori problemi di allergia e riduce la formazione di anticorpi. Io sono un po’ preoccupata perché ho sentito dire che con questo tipo di insulina si possono non avvertire più i segni delle ipoglicemie. È vero? In alcuni gruppi di …

Ho il diabete non insulinodipendente e il mio medico, dall’inizio della gravidanza, mi ha fatto passare alla terapia insulinica. Perché?

La gravidanza produce uno squilibrio ormonale che può portare a una modifica del metabolismo glucidico. Questo cambiamento, solitamente, viene riequilibrato fisiologicamente. In alcuni casi e nelle persone con diabete questo cambiamento non viene riequilibrato fisiologicamente e quindi bisogna ricorrere alla terapia insulinica. Inoltre, molti farmaci antidiabetici orali non possono essere utilizzati in gravidanza perché potrebbero …

Come devo miscelare l’insulina rapida e quella lenta?

Seguo uno schema terapeutico con due iniezioni in cui associo insulina rapida alla insulina lenta. Ho da sempre un dubbio: come devo miscelare le due insuline? Devo aspirare prima quella lenta o prima la rapida? Le tappe la preparazione della miscela sono queste: 1. Iniettare l’aria nel flacone con insulina ad azione protratta. 2. Iniettare …