Cos’è la predisposizione al diabete?

Nella nostra famiglia nessuno è diabetico tranne mio figlio che ha 14 anni. Mi hanno parlato di “predisposizione al diabete”. Come può essere se, lo ripeto, non ci sono altri diabetici in famiglia? La predisposizione di cui le hanno parlato è legata alla ipotesi scientifica nata dalla constatazione che molti bambini diabetici posseggono un segno …

Mia figlia ha il diabete di tipo 1. Riuscirà a farsi l’insulina da sola in gita?


È giusto che i bambini e i ragazzi con il diabete possano condurre la propria vita con le stesse opportunità dei coetanei. Sicuramente più si accompagnano i figli in percorsi di autonomia, anche attraverso le esperienze dei campi scuola, più sarà sicuro e non problematico ogni momento lontano dal controllo familiare. È importante, in ogni …

Che differenze ci sono tra il diabete delle persone anziane e quello dei giovani?

È una suddivisione grossolana, ma che ci permette di distinguere due tipologie di malattia. Da una parte, nell’anziano (o nell’adulto) il diabete può essere scoperto per caso, compare più facilmente in persone soprappeso e talvolta nelle fasi iniziali è sufficiente una dieta e la perdita di peso per ritornare a livelli glicemici normali: questo è …

Mi inietto l’insulina sempre nelle braccia, ma in questa sede la pelle si è indurita

È necessario iniettare l’insulina a rotazione in diverse zone del corpo, così da evitare non soltanto problemi cutanei ma anche per favorire un ottimale assorbimento dell’insulina. Le sedi consigliate, oltre alla parte esterna delle braccia, sono i quadranti laterali dell’addome, i glutei, la parte esterna delle cosce.  Per maggiori informazioni sulle zone da utilizzare per …

Che cos’è l’emoglobina glicosilata/glicata?

L’emoglobina glicosilata è un esame del sangue utile a verificare l’andamento medio della glicemia nei due mesi precedenti l’esame. Per chi ha il diabete, in genere, valori di emoglobina glicata inferiori al 7% (53 mmol/mol) indicano buon compenso. Tuttavia è importante analizzare come il compenso glicemico viene ottenuto, perché un buon valore di emoglobina glicata …

Ho il diabete non insulinodipendente e il mio medico, dall’inizio della gravidanza, mi ha fatto passare alla terapia insulinica. Perché?

La gravidanza produce uno squilibrio ormonale che può portare a una modifica del metabolismo glucidico. Questo cambiamento, solitamente, viene riequilibrato fisiologicamente. In alcuni casi e nelle persone con diabete questo cambiamento non viene riequilibrato fisiologicamente e quindi bisogna ricorrere alla terapia insulinica. Inoltre, molti farmaci antidiabetici orali non possono essere utilizzati in gravidanza perché potrebbero …

Cosa sono i chetoni nelle urine?

I chetoni, indicati comunemente col nome di acetone, normalmente non si trovano nelle urine. Si possono formare quando si segue una dieta a basso contenuto di carboidrati (zuccheri). A questo punto l’organismo, non ricevendo una quota sufficiente di zuccheri, consuma in maggiori quantità le scorte di grassi per ricavare energia. I chetoni sono il prodotto di …

Come devo miscelare l’insulina rapida e quella lenta?

Seguo uno schema terapeutico con due iniezioni in cui associo insulina rapida alla insulina lenta. Ho da sempre un dubbio: come devo miscelare le due insuline? Devo aspirare prima quella lenta o prima la rapida? Le tappe la preparazione della miscela sono queste: 1. Iniettare l’aria nel flacone con insulina ad azione protratta. 2. Iniettare …

La fluorangiografia è dannosa? Mio figlio l’ha fatta ed è diventato tutto giallo.

La fluorangiografia non è un esame dannoso per l’organismo, anzi, se fatta quando è necessario, può essere utile per prevenire ben più gravi alterazioni. Il fatto che suo figlio sia diventato giallo dopo poche ore dall’esecuzione della fluorangiografia non la deve preoccupare, perché questo è un effetto della iniezione del colorante, che peraltro passa dopo …

Quali sono i sintomi dell’ipoglicemia?

I sintomi dell’ipoglicemia sono numerosi e possono manifestarsi in modo diverso da individuo a individuo. I più frequenti sono: sensazione di fame, malessere generale, sudorazioni, cefalea, tremori, diminuzione della vista, senso di debolezza, palpitazioni, pallore. L’abbassamento della glicemia va corretto tempestivamente assumendo 15 gr di zucchero. È importante misurare la glicemia 15 minuti dopo l’assunzione …