La forza che ho dentro, la forza del raccontare

Il diabete mellito di tipo 1 può colpire anche un bambino di 19 mesi, che fino a quel momento ha vissuto una vita serena e ha guardato al mondo come un luogo di speranze e sicurezza, circondato dall’amore dei suoi familiari. Può colpire un bambino dai riccioli dorati e lasciarlo in fin di vita a …

In viaggio per il mondo da tre anni: Claudio e il diabete

Giro del mondo in tre anni, via terra. Si chiama Claudio, è di Piacenza, ha il diabete e l’ha fatto. Ha preso un sogno, difficile anche solo da immaginare e l’ha reso vero più del vero.  Sentiremo parlare di lui? Sì, potete giurarci. Semplicemente, perché di lui si parla già adesso, da tempo ormai. Da …

Mozione del Senato: sì ai farmaci a Scuola per i bimbi con diabete 1

Buone notizie per i genitori dei bambini con diabete 1: lo scorso ottobre il Senato ha approvato il via libera per regolamentare la gestione del diabete e la somministrazione dei farmaci a Scuola per i bambini portatori di malattie croniche, come diabete 1, asma, epilessia. Si tratta di una doppia mozione bipartisan votata quasi all’unanimità, che …

Storie di diabete per una cura centrata sulle persone

Si parla spesso dell’educazione sanitaria delle persone con diabete, ma se per una volta fossero queste persone a salire in cattedra? Anche loro infatti hanno qualcosa da insegnare per migliorare i percorsi di cura: le loro storie di diabete, la loro esperienza. Per comprendere meglio in che modo le storie di diabete possono impattare sulla qualità delle …

Gestire il diabete a scuola: il “protocollo felice” della provincia di Biella

Solidarietà, collaborazione, professionalità. Queste tre parole riassumono l’esperienza della Scuola dell’Infanzia di Mongrando Curanuova, in provincia di Biella. Un “protocollo felice”, caso virtuoso di accoglienza, gestione e integrazione di bambini con diabete a scuola.  A darne testimonianza sono innanzi tutto i genitori dei piccoli interessati. Come Simona, mamma di un bambino di sei anni ex …

La storia di Thomas: quando il diabete non ha la meglio sui sogni

Ho conosciuto Thomas in un ostello in Nuova Zelanda, a Taupo. Era sera e la cucina era gremita di persone. È strano come la fame arrivi per tutti nello stesso momento, e come ci si debba destreggiare tra spazi risicatissimi, tra fornelli e pentole e verdura da tagliare e riso o pasta da bollire e …