Diabete 1: in aumento le complicanze negli adolescenti

 

Il 55% degli adolescenti in Colorado soffre di chetoacidosi diabetica, suggerendo ritardi nella diagnosi e nella terapia del diabete di tipo 1. La chetoacidosi diabetica è una complicanza del diabete di tipo 1 dipendente dall’insulina, caratterizzata da elevati valori di glicemia e dall’accumulo nel sangue di molecole chiamate chetoni. Quando viene a mancare l’insulina, le …

Telemedicina per il diabete

 

Da circa un anno l’ospedale Santa Maria di Terni sta sperimentando un nuovo servizio di telemedicina con un bilancio del tutto positivo: meno ricoveri e disagi per persone con altre patologie e un’assistenza migliore, diretta e mirata alla cura delle problematiche specifiche. Le persone con diabete prese in esame come campione sono state 70 e …

Più a rischio obesità se si assume troppo ferro

 

Una dieta ricca di ferro  diminuisce l’azione della leptina, ormone che stimola l’appetito, portando al rischio per obesità e diabete. Il ferro è un minerale importante per il nostro organismo, basta pensare che la sua presenza nei globuli rossi del sangue è essenziale per trasportare l’ossigeno nell’organismo. Il ferro è contenuto abbondantemente nella carne rossa, …

Brevi camminate migliorano la glicemia nei bambini

 

Camminate di 3 minuti per interrompere una giornata sedentaria migliorano la glicemia nei bambini rispetto a passare tutto il giorno davanti all’i-pad. Secondo lo studio, pubblicato su Journal of Clinical Endocrinology & Metabolism, questi benefici a breve termine potrebbero aiutare a prevenire diabete e obesità.La vita sedentaria dei bambini di oggi è tra i comportamenti …

Donne con diabete di tipo 1 più a rischio di disordini alimentari

 

Donne, giovani e ragazze accomunate dal diabete di tipo 1 e da una serie di atteggiamenti alimentari scorretti che sfociano in disordini e disturbi alimentari. Sembra che il rischio di andare incontro a questi problemi a tavola aumenti nelle persone – di sesso femminile soprattutto – che convivono con la patologia. Lo studio, pubblicato su …

Troppi antibiotici aumentano il rischio di diabete 2

 

Secondo uno studio condotto in Danimarca, più prescrizioni di antibiotici riceve una persona in un anno e più alto è il rischio di diabete di tipo 2. Kristian HallundbækMikkelsen e colleghi della Gentofte Hospital di Hellerup, in Danimarca, hanno voluto osservare se l’uso di antibiotici può essere associato con lo sviluppo del diabete di tipo …

Tagli, graffi e ferite: primo soccorso quando si ha il diabete

 

Chi convive con il diabete deve sempre fare attenzione alla propria pelle e curarla nel miglior modo possibile. In particolare è bene tenere sotto controllo la zona in cui si fanno le iniezioni di insulina, così come tagli, sbucciature, ferite e graffi. Le infezioni sono un pericolo costante, da non sottovalutare. La cura della pelle …

Chi vive la notte più a rischio diabete e sindrome metabolica

 

Indipendentemente dallo stile di vita, chi vive di notte aumenta il rischio di diabete o di ridotta massa muscolare rispetto a chi vive di giorno.Lo studio, pubblicato su The Journal of Clinical Endocrinology and Metabolism, è nato da un sondaggio che ha coinvolto circa 1.600 coreani adulti di età 47-59 anni. I partecipanti hanno risposto …

Ipoglicemia: un salvataggio in spiaggia

 

Sulle spiagge di Vada, località turistica e balneare in provincia di Livorno, una donna con diabete ha avuto una crisi ipoglicemica. In suo soccorso è accorso il bagnino, un giovane di 23 anni, Giacomo Cubeddu, che non solo ha saputo mettere in pratica le norme di primo soccorso apprese per svolgere il suo lavoro, ma …